Matteo Renzi condannato a essere “formidabile” come dicono. Wall Street Journal

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 febbraio 2014 12:15 | Ultimo aggiornamento: 24 febbraio 2014 12:15
Matteo Renzi condannato a essere "formidabile" come dicono. Wall Street Journal

Matteo Renzi condannato a essere “formidabile” come dicono. Wall Street Journal

ROMA – Matteo Renzi condannato a essere “formidabile” come dicono. Wall Street JournalMatteo Renzi ha bisogno che la sua “abilità sia formidabile come i suoi sostenitori dicono essere” per avere successo e vincere la sfida per portare l’Italia fuori dalla crisi politica. Lo afferma il Wall Street Journal in un articolo intitolato “Le abilità di Renzi dovranno essere all’altezza delle aspettative“. “Per avere chance di successo servono tre cose: convincere gli italiani che le riforme sono necessarie – in un Paese convinto che i suoi guai dipendano dalla Germania, da Bruxelles o dai mercati invece che fattori interni -. Prevalere sui corporativismi, la lobby di Confindustria, le fondazioni che controllano le banche, la Chiesa, il sistema giudiziario, che hanno bloccato precedenti sforzi di riformare il Paese.

Infine – prosegue il Wsj – Renzi ha bisogno di tempo, e c’è da notare che convenzionalmente si pensa che le riforme sono davvero difficili da portare a termine con un governo di coalizione – in particolare quelle formate da sinistra e destra -, senza una pressione del mercato e senza un chiaro mandato elettorale”. Il premier incaricato deve poi operare “entro i vincoli dell’attuale Costituzione, con l’ulteriore svantaggio di non essere neppure membro del Parlamento. Per tenere insieme la sua coalizione la sua abilità dovrà essere formidabile come dicono sia i suoi sostenitori. E anche di più”, conclude il Wsj.