Maurizio Gasparri: “Reddito di cittadinanza a pusher col Porsche? M5s vergogna”

di Marilena D'Elia
Pubblicato il 29 Ottobre 2019 16:40 | Ultimo aggiornamento: 8 Novembre 2019 18:53
maurizio gasparri reddito cittadinanza pusher

Maurizio Gasparri (Foto archivio ANSA)

ROMA – Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia, ha commentato la notizia dello spacciatore di droga che girava con il Porsche e percepiva il reddito di cittadinanza. “Ecco la politica sociale dei grillini”, dice il senatore attaccando M5s e la misura voluta per contrastare la disoccupazione, ma che al momento ha avuto come unico effetto di far emergere il numero dei lavoratori a nero in Italia.

Parlando della notizia di cronaca, Gasparri ha commentato: “Beccato uno spacciatore di droga con Porsche che percepiva il reddito di cittadinanza. Invece di pensare ai disoccupati, creando lavoro produttivo, i grillini hanno introdotto una misura assistenzialistica che beneficia terroristi e spacciatori. Questo ennesimo scandalo è una vergogna”.

Poi aggiunge: “Questa è la politica di Grillo che, del resto, dovrebbe pensare di più alla sua famiglia e alle disavventure che sta passando che non a quelle degli italiani che sta beffando con provvedimenti assurdi portati avanti dai sui accoliti. Con quei soldi sprecati per il reddito di cittadinanza si sarebbero crearti migliaia e migliaia di posti di lavoro veri. Non certo per spacciatori con la Porsche. Che vergogna!”.