Economia in crisi. Gasparri: Moody’s, Istat congiura planetaria? Questo Governo ci porta alla rovina  

di Marilena D'Elia
Pubblicato il 2 Marzo 2019 10:06 | Ultimo aggiornamento: 2 Marzo 2019 10:06
Economia in crisi. Gasparri (nella foto): Moody's, Istat congiura planetaria? Questo Governo ci porta alla rovina  

Economia in crisi. Gasparri (nella foto): Moody’s, Istat congiura planetaria? Questo Governo ci porta alla rovina

Economia italiana in crisi: Maurizio Gasparri chiede: dopo Moody’s, anche l’Istat congiura contro il Governo Conte?  Ma allora, è la deduzione, si tratta di una “congiura planetaria”. In realtà, secondo Gasparri, questo “Governo ci condurrà alla rovina”.  

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ricorda Gasparri, ha detto che “il 2019 sarà bellissimo, Di Maio e i grillini hanno annunciato di avere sconfitto la povertà, altri membri del governo lanciano messaggi di crescita e di speranza”.

Al contrario, nota Gasparri, l’Istat afferma che le stime di crescita del Pil devono essere corrette al ribasso e scendono perfino sotto l’1%, viaggiando per ora verso lo 0,9% e in futuro chissà verso quali ulteriori traguardi e che si è raggiunto il record di tutti i tempi di debito pubblico.

Deduzione: “Ci deve essere davvero un complotto perché tutto quello che il Governo dice poi viene oscurato da questi annunci e da queste cifre. Oppure il complotto lo fanno a Palazzo Chigi contro se stessi inondando l’Italia e il mondo di sciocchezze? L’Istat fa affermazioni molto chiare, i giudizi europei sono quello che sono, l’economia reale affonda, la recessione incalza. E allora forse non c’è un complotto ma un fallimento politico di dimensioni ciclopiche. Il governo giallo-verde sta distruggendo l’Italia, va archiviato al più presto. I numeri sono impietosi. E l’Istat li ribadisce. Il complotto non è del mondo contro il governo, ma è del governo contro l’Italia. Soprattutto le proposte dei grillini stanno producendo effetti nefasti. Del resto mettendo dei somari al governo i risultati non potevano che essere questi. Cacciamoli”

 

In precedenza, nei giorni precedenti, anche l’agenzia di rating Moody’s aveva detto che la crescita italiana sarà praticamente inesistente.

Analogo commento di Maurizio Gasparri: “Conte ha parlato dell’anno bellissimo, Di Maio ha festeggiato la scomparsa della povertà, in realtà questo governo ha raccontato una serie di clamorose bugie all’Italia e al mondo. Ci ha portato alla recessione e ci condurrà alla rovina. Bisogna fermarli subito. E chiunque ne fa parte o lo sostenga è responsabile di questo autentico disastro. Non siamo di fronte a un complotto di centrali misteriose, ma alla constatazione della totale incapacità di queste persone. Del resto, se uno mette un Toninelli, un Bonafede e un Di Maio ai vertici dello Stato, cosa volete che accada? Il disastro che tutti possiamo osservare”.