Monti in Russia: “Puntare su economia reale”. Elogi a Putin: “Grande leadership”

Pubblicato il 23 luglio 2012 13:28 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2012 13:29
monti

Mario Monti (LaPresse)

SOCI (RUSSIA) –  Meglio guardare all’economia reale e cercare là appigli solidi e un modo per uscire dalla crisi. E’ il pensiero di Mario Monti, esposto nei giorni scorsi e ribadito lunedì 23 luglio durante la visita ufficiale in Russia a Vladimir Putin.

”Proprio la situazione difficile nella quale versa l’Europa e in particolare l’eurozona – ha detto Monti –  è per noi motivo in più per cercare rapporti solidi nell’economia reale, industriale e commerciale; e quindi la Russia da questo punto di vista è un punto di ancoraggio di grande importanza strategica”.

Nell’incontro con il presidente russo  in corso a Soci Monti ha quindi elogiato Putin: “Spero che avremo anche in futuro rapporti stretti, so bene quanto grande sia la sua leadership non solo nelle decisioni strategiche nella politica della Federazione russa, ma anche nel sostenere la cooperazione economica; e quindi sono veramente molto grato di questo incontro”.