Mutande Salvini: dall’Italia del bunga a quella del pacco

di Lucio Fero
Pubblicato il 20 Giugno 2019 10:39 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2019 10:39
Mutande Matteo Salvini: dall'Italia del bunga a quella del pacco

Mutande Salvini: dall’Italia del bunga a quella del pacco (foto d’archivio da YouTube)

ROMA – Mutande Salvini in contemporanea o in sequenza con le mutande balconate dell’interlocutore di Conte.

Un signore in mutande sul balcone (ha spiegato che è uscito sul balcone così come si trovava per non perdere l’occasione di un tu per tu con il premier occasionale dirimpettaio) ha interloquito, ovviamente in pubblico e pubblicamente ripreso, con il presidente del Consiglio. Fiorire di facili assonanze e di ironia che non fa neanche sorridere: l’Italia in mutande, finiremo in mutande…A pochissimi è venuto in mente che l’unica cosa da rilevare è la volgarità totalmente sdoganata, anzi diventata cittadina comune. L’Italia del rancore è anche volgare, non si fa scrupolo del mostrarsi in mutande, si piace in mutande, non corre a mettersi i pantaloni se impatta col prossimo e ne va fiera.

Ma mutande Salvini è tutta altra cosa. Il settimanale Oggi pubblica foto, foto con grande rilievo di Salvini in mutande tubo in mano. Ed ecco titolo e didascalia, devono essere delibati insieme alla foto, altrimenti l’effetto totale viene a mancare: “Matteo Salvini, prima lui annaffia le piante, poi lo raggiunge la fidanzata Francesca Verdini e…”. Quei tre puntini allusivi che nulla stampano e tutto dicono e tutto suggeriscono: che succede quando un uomo in mutande viene raggiunto dalla donna fidanzata e la cronaca dei fatti si sospende in puntini sospensivi? Che stile, che sottile ed elegante allusione.

5 x 1000

Ma, per chi fosse tosto di allusione, ecco ancora la specifica: “Boxer attillati verde esercito…”. Quattro parole, solo quattro parole ma quanta informazione, soprattutto in quell’aggettivo, attillati. Attillati, parola, aggettivo che indirizza lo sguardo del cittadino/a che va informato/a. Attillato, cioè guarda, guarda lì. Verde esercito, un particolare che non è un particolare, un colore che fa ton sur ton delle mutande Salvini con le felpe e uniformi Salvini: Salvini Capitano in divisa sopra e sotto.

Ma ancora unire con un trattino le informazioni: mutande, verde militare, arriva la fidanzata e…e mutande attillate. Il passaggio di immagine e racconto è compiuto: dall’Italia del bunga nascosto all’Italia del pacco in vista.