Processo Ruby, vuoto in aula: assenti Carfagna, Gelmini e le showgirl

Pubblicato il 31 Ottobre 2012 13:05 | Ultimo aggiornamento: 31 Ottobre 2012 13:05
Le ex ministre Gelmini e Carfagna non si sono presentate all'udienza del processo Ruby (Foto Lapresse)

Le ex ministre Gelmini e Carfagna non si sono presentate all’udienza del processo Ruby (Foto Lapresse)

MILANO – Né Mara CarfagnaMaria Stella Gelmini si sono presentate al tribunale di Milano per l’udienza del processo “Ruby” in cui Silvio Berlusconi è accusato di concussione e prostituzione minorile. Anche Diana Mora, figlia del più celebre agente dei vip Lele Mora, è rimasta a casa.

Gelmini e Carfagna hanno presentato una giustificazione in cui si dice che il 31 ottobre sono impegnate in parlamento per il disegno di legge anti-corruzione. Diana Mora ha mandato un certificato medico. La show girl Miriam Loddo e la collega Francesca Lodo hanno fatto sapere di non aver ricevuto alcuna notifica della citazione.

Erano stati citati dai difensori dell’ex premier, insieme a molti altri. Alla fine si sono presentati solo tre testi. Troppo pochi per il pm Antonio Sangermano, che ha chiesto al tribunale stesso di sollecitare gli avvocati di Berlusconi a citare per la prossima udienza venti persone.