Sondaggio Emg-La7. Pd in calo al 35%, balzo netto di Sel al 4,6%. Lega supera FI

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 Gennaio 2015 13:20 | Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio 2015 13:20
Sondaggio Emg-La7. Pd in calo al 35%, balzo netto di Sel al 4,6%. Lega supera FI

Matteo Salvini e Matteo Renzi

ROMA – Perde lentamente quota il Pd di Matteo Renzi che scende al 35,2%, mentre Sel di Nichi Vendola fa un balzo netto portandosi al 4,6%. Prosegue la sua ascesa anche la Lega Nord di Matteo Salvini (14,8%) che supera Forza Italia (14%). E’ quanto rilevato dal sondaggio Emg Acqua per il TgLa7 di Enrico Mentana, confermando di fatto le tendenze delle ultime settimane.

A pochi giorni dalla partita Quirinale, il Pd perde quasi mezzo punto (-0,4%) rispetto alle rilevazioni dello scorso 19 gennaio. Mentre Sel guadagna l’1,2%, sospinto anche dall’onda di entusiasmo dopo il successo di Alexis Tsipras in Grecia. Il Movimento 5 Stelle si conferma secondo partito e resta stabile al 20,8%.

La Lega Nord guadagna un dignitoso +0,7% e scavalca Forza Italia, in calo dello 0,5. Scendono anche gli altri due partiti di centrodestra, Ndc-Udc (al 3,3%, -0,3) e Fratelli d’Italia-An (3,3%, -0,2).

Stesso trend emerge dai dati sulla fiducia nei leader. Matteo Renzi perde quota (31%) e perde un punto percentuale, mangiato dall’ascesa di Matteo Salvini, ora al 23%. Stabili Silvio Berlusconi (17%), Giorgia Meloni (15%), Beppe Grillo (14%) e Angelino Alfano (12%). In coda Nichi Vendola, ma comunque in salita di un punto, ora al 9%.