Brasile, “De puta a deputada”: ex prostituta si candida alle elezioni

Pubblicato il 19 agosto 2010 15:23 | Ultimo aggiornamento: 19 agosto 2010 18:07

Gabriela Leite

Fa discutere in Brasile la candidatura alle elezioni legislative di ottobre di Gabriela Leite, 59 anni, ex prostituta. Il suo slogan la “Puttana deputata”, rilanciato dal quotidiano Globo ha avuto un forte impatto.

Al centro del suo programma ha messo la prevenzione dell’Aids e i diritti dei “lavoratori” del sesso.

Gabriela, che nel 2009 ha anche scritto un libro di memorie, a chi si meraviglia della candidatura risponde: “Perché la mia candidatura sarebbe la fine del mondo? Perché ero una prostituta? Una prostituta è prima di tutto una donna”.

al donna oggi è responsabile anche della ong “Davida”, impegnata da anni nella lotta contro l’Aids, e del marchio di moda “Daspu”, una griffe che investe i suoi proventi nella lotta nella prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili. ecco un video girato nei primi di agosto in cui la Leite fa in modo festoso, un po’ di campagna elettorale: