Bush porta le pizze agli agenti della scorta senza stipendio per colpa dello shutdown

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 gennaio 2019 6:26 | Ultimo aggiornamento: 21 gennaio 2019 16:35
Bush porta le pizze agli agenti della scorta senza stipendio per colpa dello shutdown

Bush porta le pizze agli agenti della scorta senza stipendio per colpa dello shutdown

ROMA – L’ex presidente Usa George W. Bush sfotte su Istagram l’attuale presidente Donald Trump. Lo fa offrendo la pizza alla scorta, che lavora senza stipendio per colpa dello shutdown di Trump.

Sull’account Instagram dell’ex presidente degli Stati Uniti c’è la foto ddi Bush mentre consegna le scatole con la pizza ed esprime il suo apprezzamento per gli agenti e gli altri dipendenti federali. “@LauraWBush e io siamo grati alla scorta e alle migliaia di dipendenti federali che stanno lavorando duramente per il nostro paese senza stipendio. E ringraziamo i nostri concittadini che li sostengono”, ha scritto Bush sul suo profilo Twitter pubblicando la foto.

Al 28esimo giorno, questo blocco è il più lungo nella storia degli Stati Uniti: è iniziato il 22 dicembre, in seguito al rifiuto dei democratici di aderire alla richiesta di Donald Trump di 5,7 miliardi di dollari per innalzare un muro sul confine tra USA e Messico. George W. Bush sempre nel post, ha invitato i politici a unirsi per porre termine alla situazione: “È ora che i nostri leader mettano da parte la politica, si uniscano e pongano fine a tutto questo”.