Hillary Clinton a Kabul per rafforzare Karzai e ricordargli gli impegni con gli Usa

Pubblicato il 18 luglio 2010 9:42 | Ultimo aggiornamento: 18 luglio 2010 9:47

Il segretario di Stato americano, Hillary Clinton, parte domenica per un viaggio di una settimana in Asia il cui appuntamento principale e’ la conferenza di Kabul, in programma il prossimo 20 luglio nella capitale afghana.

Il Dipartimento di Stato per ragioni di sicurezza non ha fornito il piano dettagliato del viaggio, limitandosi a precisare che il segretario di Stato nel corso della settimana sara’ anche in Pakistan, Corea del Sud e Vietnam.

Secondo quanto anticipato da fonti del ministero degli Esteri Usa, l’obiettivo di Hillary Clinton e’ quello di rinnovare e rafforzare l’impegno americano a sostegno del presidente afghano, Hamid Karzai, ma nello stesso tempo di fare pressione su di lui affinche’ tenga fede agli impegni presi con Washington, in primo luogo per quanto riguarda la lotta alla corruzione.

Secondo l’inviato speciale Usa per l’Afghanistan Richard Holbrooke, la conferenza di Kabul ”sara’ un’ importante dimostrazione di appoggio internazionale” a Karzai e alla sua amministrazione, anche se Holbrooke ha riconosciuto che la guerra non sta procedendo come previsto.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other