Corea del Nord/ Il leader Kim Jong-il sarebbe affetto da una grave malattia al pancreas

Pubblicato il 11 Luglio 2009 14:53 | Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2009 14:58

Il leader nordcoreano Kim Jong-Il soffre di una ”grave malattia al pancreas”, a quanto riferisce la rete televisiva giapponese TBS citando un non meglio idendificato funzionario dei servizi segreti sudcoreani.

Lo afferma la Agence France Presse, rilevando che la salute del sessantasettenne dittatore è stata oggetto di molte attenzioni in occidente e nel resto del mondo dopo che avrebbe subito un infarto nell’agosto dello scorso anno.

Secondo la TBS, Kim sarebbe in cura da parte di un gruppo di specialisti nella sua residenza nell’area sudorientale di Wonsan. Il funzionario dell’intelligenze sudcoreana ha dichiarato che della malattia al pancreas sono stati informati i servizi statunitensi e sudcoreani lo scorso marzo.

Quando è stato ripreso dalla televisione di stato in occasione della sua partecipazione all’apertura del nuovo parlamento in aprile, Kim è apparo molto dimagrito. Mercoledi, Kim e’ stato nuovamente ripreso durante una cerimonia di commemorazione del padre Kim Il-sung, ed anche in quella occasione è apparso debole, emaciato e leggermente zoppicante.