Coree, dal Nord altre minacce: “Se violate il confine marittimo attaccheremo di nuovo”

Pubblicato il 23 Novembre 2010 12:47 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2010 12:48

Dopo il blitz di questa mattina contro l’isola di Yeonpyeong, la Corea del Nord minaccia nuovi attacchi contro il Sud se Seul violerà  il confine marittimo tra i due Paesi “anche di 0,001 millimetri”. Lo riferisce l’agenzia ufficiale di Pyongyang, Kcna, citata dai media Usa.

Il comando militare supremo nordcoreano ha detto che, in caso di violazione, ci sara’ una “rappresaglia militare spietata”.