Federalismo, strano ma vero: la tassa più alta sui rifiuti la pagano in Campania

Pubblicato il 23 luglio 2010 14:47 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2010 15:27

Umberto Bossi

La Campania è la regione nella quale i cittadini pagano più di tutti ai loro Comuni la tassa sui rifiuti con 128 euro pro capite all’anno. E’ quanto emerge da uno studio della Camera in vista dell’approdo in Parlamento dei decreti attuativi del federalismo fiscale. Anche i cittadini dei comuni pugliesi sono piuttosto ‘salassati’ su questo fronte con 105 euro pro capite versati alle amministrazioni municipali. La tariffa sui rifiuti più bassa è invece quella pagata dai veneti con 24 euro pro capite all’anno. La media è di 78 euro pro capite l’anno.