Israele/ Il Ministro ultra-nazionalista Aharonovitch si scusa pubblicamente dopo che le tv lo hanno ripreso mentre insultava un agente. “Sporco arabo” l’offesa

Pubblicato il 17 Giugno 2009 11:21 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2009 11:21

Un ministro del governo israeliano ha dovuto presentare le sue scuse ufficiali dopo che era stato ripreso dalle telecamere mentre insultava con un epiteto razzista un agente di polizia arabo.

Yitzhak Aharonovitch, responsabile del dicastero della Sicurezza Interna è un importante esponente del partito ultra-conservatore Yisrael Beitenu Party guidato dal falco Lieberman e che sostiene la maggioranza guidata da Netanyahu.

Martedì le televisioni israeliane avevano mostrato Aharonovitc che rimproverava un agente di polizia per la divisa poco pulita,apostrofandolo così: «Cosa vuol dire sporco? Intendi come un vero “Araboosh”», termine altamente denigratorio per designare le persone di origine araba.