Praga. Benedetto XVI: “La Chiesa non chiede privilegi”

Pubblicato il 26 Settembre 2009 18:58 | Ultimo aggiornamento: 26 Settembre 2009 18:58

benedetto xvi«La Chiesa non domanda privilegi, ma solo di poter operare liberamente al servizio di tutti e con spirito evangelico». Così si è espresso il papa Benedetto XVI in visita a Praga.

Un accenno chiaro, nella Cattedrale, dove presiede i vespri, alle polemiche che hanno preceduto questo viaggio e alle difficoltà di pervenire a un accordo Stato- Chiesa dopo le persecuzioni durate 40 anni.

Se il Concordato appare ancora un obiettivo irraggiungibile (il Parlamento lo ha rspinto nel 2003 e oggi Fisher ha dichairato che in tempi di crisi economica le priorita’ sono altre) il Pontefice «auspica di cuore una sempre crescente intesa della Chiesa con le altre istituzioni sia pubbliche che private».