Siria, premier turco Erdogan sfida sanzioni Usa: “Non dichiareremo mai cessate il fuoco”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Ottobre 2019 0:16 | Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2019 1:32
Siria Turchia Erdogan sanzioni

Il premier turco Erdogan (Foto archivio ANSA)

ROMA – Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan  sfida le sanzioni degli Stati Uniti e si dice pronto a non dichiarare mai il “cessate il fuoco”.

Erdogan ha avvisato Donald Trump che Ankara “non dichiarerà mai un cessate il fuoco nel nordest della Siria”, secondo quanto riferisce la tv turca Ntv, aggiungendo che Erdogan ha affermato di “non essere preoccupato” per le sanzioni Usa per l’offensiva.

Parlando con giornalisti in aereo mentre rientrava da Baku il presidente ha aggiunto che l’ingresso delle truppe siriane a Manbij “non è un fatto negativo”, a patto che “i militanti” della zona siano estromessi. (Fonte ANSA)