Usa 2012. “Anche un idraulico può fare il presidente”: nuova gaffe per Biden

Pubblicato il 23 Maggio 2012 10:40 | Ultimo aggiornamento: 23 Maggio 2012 11:08

WASHINGTON – Joe Biden, il vicepresidente Usa famoso per le sue gaffe, ne ha fatta un'altra delle sue. Durante un comizio, preso dall'enfasi, pur di criticare Mitt Romney, l'avversario repubblicano di Barack Obama nella corsa alla Casa Bianca, Biden e' arrivato a trattare con poca grazia la professione di idraulico. Provocando l'ennesimo terremoto politico, con tanto di protesta con l'idraulico piu' famoso d'America, il celebre 'Joe The Plumber', conosciuto al livello mondiale per aver contestato Barack Obama nel 2008, all'epoca candidato alla Casa Bianca.

Da giorni negli Stati Uniti tiene banco il dibattito sul passato di Mitt Romney. E cioe' se essere stato un finanziere d'assalto, alla guida di Capital Bain sia un titolo di merito, o meno.

Dopo Obama, molto critico, anche Biden ha detto la sua. Parlando allo Keene State College, il vicepresidente ha sottolineato che aver guidato una grande societa' dell'alta finanza non vuol dire essere particolarmente qualificato per diventare presidente.

''Il tuo lavoro da presidente – ha osservato con vigore Biden – e' perseguire il bene comune. Cio' non vuol dire che chi ha fatto i soldi in Borsa sia una cattiva persona. Tutt'altro. Ma tutto cio' non ti qualifica come presidente piu' di quanto lo faccia essere stato un idraulico''. Poi, quasi a metterci una pezza, ha aggiunto: ''E ovviamente ci sono un sacco di idraulici incredibilmente intelligenti''.

Immediata la replica stizzita di Samuel Wurzalbacher, appunto 'Joe The Plumber', che ora corre per un posto di deputato nel parlamento dell'Ohio tra le fila dei repubblicani. ''Il fatto che Biden faccia una battuta su noi idraulici – ha replicato acido l'uomo – la dice lunga sul fatto che non ha alcun rispetto per le lavoratrici e i lavoratori di questa Nazione''.