Daniela Santanché. Rosso Unità rosso Visibilia? Repubblica: “Consob preoccupata”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Luglio 2014 13:08 | Ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2014 13:08
Daniela Santanché. Rosso Unità rosso Visibilia? Repubblica: "Consob preoccupata"

Daniela Santanché (LaPresse)

MILANO . “Puntava sul rosso de l’Unità. Invece, almeno per ora, deve accontentarsi del rosso — nel suo caso molto più tradizionale — di bilancio. La Visibilia di Daniela Santanché ha chiuso il 2013 con un risultato molto peg- giore delle previsioni. I ricavi si sono quasi dimezzati a 13,8 milioni e i conti sono finiti in passivo per 536 mila euro, quasi venti volte più dei 32 mila dell’anno precedente”.

Ettore Livini su Repubblica fa i conti in tasca a Daniela Santanché e va giù duro.

A salvare la “pitonessa”, aggiunge Ettore Livini, è arrivato però il provvidenziale salvagente lanciato dalla Bioera, la società quotata in Borsa controllata dal suo ex compagno Canio Mazzaro che ha speso 900 mila euro per rilevare il 40% della concessionaria della pasionaria del centrodestra. Senza quei soldi le perdite si sarebbero mangiate tutto il capitale e Santanchè sarebbe stata costretta a mettere mano al portafoglio per tenere in piedi il suo business”.

Daniela Santanché, aggiunge Ettore Livini,

“non perde l’ottimismo. L’anno prossimo dovrebbe finire meglio. L’acquisizione di testate come Ville e Giardini, Ciak e Pc professionale è stata il primo tassello del nuovo business nei media con la possibile quotazione della Vidisibilia Editoriale (c’è allo studio l’incorporazione nella Pms, azienda già quotata al mercato Aim) dovrebbe garantire il salto di qualità”.

Secondo Repubblica

“Di certo non hanno motivo di essere troppo soddisfatti i soci di Bioera, di cui la stessa Santanchè ha rilevato una partecipazione vicina al 15% facendosi finanziare — in un turbinoso giro di quattrini rimborsato per ora solo in parte — dalla stessa Visibilia. La quota nella concessionaria della parlamentare del centrodestra è stata acquistata valutando l’intera società 1,35 milioni di euro. Stima aggiornata a metà 2013 quando si sperava che i ricavi fossero 15 milioni e l’utile operativo 500 mila euro. Obiettivi mancati e di molto.

“Gli stessi legali della Bioera, del resto, non sono stati tenerissimi con il presidente della società (guarda caso, sempre Santanchè, che in questa partita gioca su due tavoli): la fairness opinion affidata dall’azienda quotata alla Studio Morri Cornelli e associati ha contestato a Visibilia «elementi di attenzione relativi a: A) tenuta della documentazione societaria, B) alcuni rapporti commerciali, C) rapporti di lavoro intrattenuti». La Consob, preoccupata, monitora la situazione”.