Auto a guida autonoma, al via sperimentazione in Italia: ok dal ministero dei trasporti

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 7 Maggio 2019 18:06 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2019 11:46
Auto a guida autonoma, Italia dà ok alla sperimentazione in strada

Auto a guida autonoma, al via la sperimentazione in Italia: ok dal ministero dei trasporti

ROMA – Per le strade delle città italiane si potrà incontrare a breve un’auto a guida autonoma. La sperimentazione sulle strade pubbliche dei veicoli senza conducente è stata approvata dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti il 7 maggio.

La Direzione generale Motorizzazione ha accolto il parere positivo dell’Osservatorio tecnico di supporto per le Smart Road rilasciato lo scorso 22 marzo e deciso di permettere alla VisLab Srl la sperimentazione delle auto a guida autonoma tra Torino e Parma. Il ministro Danilo Toninelli su Facebook ha commentato: “Questo Ministero guarda al futuro e alle nuove tecnologie per la sicurezza e la serenità di chi viaggia”.

Il ministero dei Trasporti in una nota diffusa il 7 maggio ha spiegato di aver concluso le necessarie verifiche preliminari di idoneità tecnica alla circolazione dell’auto a guida autonoma con esito positivo e ha deciso di dare il via libera alla VisLab Srl, una società di parma controllata da Ambarella Inc, alla sperimentazione. La società di Parma, spiegano dal ministero, ad oggi è l’unica ad aver presentato la domanda di autorizzazione.

La sperimentazione si svolgerà a Torino e Parma, riguarderà l’ambito urbano e l’ultimo miglio ‘tipo D, E, F’ in precisi tratti stradali delle città. Inoltre saranno rispettate tutte le prescrizioni dettate dal gestore delle strade stesse e i test avverranno in presenza di un supervisore in grado di commutare tra operatività automatica e manuale del veicolo, in modo da garantire in ogni circostanza il rispetto massimo della sicurezza.