La caduta di Berlusconi: segno del destino? Deve ritirarsi?

Pubblicato il 3 settembre 2012 19:59 | Ultimo aggiornamento: 4 settembre 2012 19:07

Silvio Berlusconi è caduto e si è fatto male.

Stava passeggiando nel parco della sua Villa Certosa, a Porto Rotondo, in Sardegna.

Da mesi si stava allenando per tornare in forma, in vista del nuovo impegno politico.

L’incidente sembra un segno del destino e sembra andare di pari passo con il crescente desiderio di Berlusconi, trapelato da più fonti, di non presentarsi più candidato.

C’è anche chi pensa che tra i patti che Berlusconi ha stretto prima di dimettersi da primo ministro ci sia anche la rinuncia alla prosecuzione dell’impegno politico e che tutti questi eventi, l’incidente come le voci di abbandono, siano una copertura per una scelta inevitabile.

Resta un interrogativo di fondo: Berlusconi è finito o si riprenderà ancora?

[SURVEYS 19]

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other