Andrea Agnelli a Ibiza per Icardi? Arrivano smentite ma Wanda…

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 9 Luglio 2019 14:37 | Ultimo aggiornamento: 9 Luglio 2019 14:37
Andrea Agnelli a Ibiza per Icardi? Arrivano smentite ma Wanda...

Andrea Agnelli a Ibiza per Icardi? Arrivano smentite ma Wanda… (foto dai social)

TORINO – Il lungo addio di Mauro Icardi all’Inter è il giallo dell’estate. Dopo essere stato scaricato da Marotta, l’argentino ha iniziato seriamente a pensare alla sua prossima destinazione.

Nelle ultime ore il Napoli ha fatto importanti passi in avanti per l’argentino, qui l’offerta, ma domenica scorsa ci sarebbe stato il blitz di Andrea Agnelli ad Ibiza per parlare con Gabriele Giuffrida, intermediario di questa operazione di mercato tra Inter e Juventus.

Agnelli ha smentito di essere stato ad Ibiza per Icardi dicendo che si trovava nell’isola spagnola per motivi familiari ma intanto, guarda caso, Wanda Nara ha iniziato a seguire su Instagram proprio Giuffrida…

5 x 1000

I rapporti tra Juventus e Inter sono piuttosto tesi dopo l’arrivo di Marotta a Milano ed è per questo che diventa fondamentale il ruolo giocato da Giuffrida, agente che deve mediare tra i due club per arrivare ad un’intesa tra le parti. 

Giuffrida è uno dei migliori agenti in circolazione. Lo scorso gennaio è stato protagonista del passaggio di Piatek dal Genoa al Milan. Passaggio a titolo definitivo con il Milan che si è impegnato a pagare tutto e subito il centravanti polacco. 

Adesso Giuffrida cerca di mettere la firma in un’altra operazione prestigiosa. Anche questa volta è coinvolto nell’affare un bomber di razza come Mauro Icardi. 

Qualche giorno fa, Marotta aveva escluso un passaggio dell’attaccante argentino alla Juventus con le seguenti dichiarazioni: 

“Escludo che Icardi possa andare alla Juventus, della Juve fino a questo momento non se ne vede nemmeno l’ombra”.”Scambio Icardi-Dybala? E’ utopistico immaginarlo in questo momento, so quanto vale Paulo. Tutto è aperto, noi stiamo alla finestra e vediamo cosa succede”. “Mauro non fa parte del nostro progetto per una scelta tecnica. Il club ha avuto il tempo per valutare e agire, io mi sono totalmente allineato alla decisione della società”.

Adesso, con l’intervento dell’intermediario Giuffrida ed il blitz del presidente Andrea Agnelli, che non è nuovo a viaggi di mercato di questo tipo, vedi Sarri e Ronaldo, la situazione potrebbe cambiare radicalmente.