Aubameyang ha la malaria: l’attaccanta dell’Arsenal l’ha presa in Gabon. Niente Europa League, quanto sta fuori?

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 16 Aprile 2021 8:31 | Ultimo aggiornamento: 16 Aprile 2021 8:32
Aubameyang ha la malaria: l'attaccanta dell'Arsenal l'ha presa in Gabon. Niente Europa League, quanto sta fuori?

Aubameyang ha la malaria: l’attaccanta dell’Arsenal l’ha presa in Gabon. Niente Europa League, quanto sta fuori? (Foto Instagram)

Pierre-Emerick Aubameyang ha la malaria. L’attaccante e capitano dell’Arsenal ha rivelato di aver contratto la malaria durante il viaggio in Gabon in occasione di una serie di partite con la sua nazionale a fine marzo. Il giocatore è appunto di nazionalità gabonese.

Aubameyang ha la malaria: salta Europa League. Quanto sta fuori?

Aubameyang ha saltato la partita vinta per 3-0 dall’Arsenal contro lo Sheffield United domenica scorsa in Premier League. Ed ha saltato anche il ritorno dei quarti di finale di Europa League a Praga contro lo Slavia. Partita che l’Arsenal ha vinto per 4-0, qualificandosi alle semifinali della competizione europea.

Ma la domanda che i tifosi dei Gunners, e non solo, si stanno facendo è: quando tornerà Aubameyang? Quanto tempo ci vuole per smaltire i sintomi della malaria? Ce la farà a giocare le semifinali di Europa League contro il Villareal? E un’eventuale finale?

Aubameyang ha la malaria: il messaggio su Instagram

“Sfortunatamente, ho contratto la malaria mentre ero con la nazionale in Gabon qualche settimana fa. Ho passato qualche giorno in ospedale questa settimana ma mi sento già meglio ogni giorno. Bravi i medici che hanno rilevato e curato il virus così velocemente “. Così ha scritto il giocatore sul suo account Instagram, senza specificare la durata della sua indisponibilità.

Aubameyang ha giocato per l’ultima volta la partita di andata dei quarti di finale contro lo Slavia Praga partendo dalla panchina. Il 31enne attaccante ha recentemente firmato un nuovo contratto triennale.