Barcellona, Piquè: “Ci siamo abbassati lo stipendio per far tornare Neymar”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Ottobre 2019 17:53 | Ultimo aggiornamento: 31 Ottobre 2019 17:53
Barcellona Piquè mi sono abbassato lo stipendio per far tornare Neymar

Barcellona, Piquè in una foto di archivio dell’Ansa

BARCELLONA (SPAGNA) – Durante il programma televisivo El Larguero dell’emittente Cadena SER, il difensore del Barcellona Piquè ha svelato di essersi abbassato lo stipendio per rendere possibile il ritorno di Neymar in Catalogna: “Per noi del Barcellona i soldi sono meno importanti del bene della squadra. Il Barcellona partecipa alle coppe europee, in particolare alla Champions League, e per questo  motivo deve rispettare gli obblighi fissati dal fair play finanziario.

Quindi per far tornare Neymar da noi c’era bisogno di sistemare il monte ingaggi. Così io e altri miei compagni di squadra abbiamo accettato di ritoccarci lo stipendio. Poi Neymar non è riuscito a tornare perché Barcellona e Psg non hanno raggiunto un accordo sui calciatori da inserire in questo scambio di calciomercato ma noi abbiamo fatto di tutto per renderlo possibile.

Penso che sia solo una questione di tempo, proveremo a prendere Neymar nelle prossime finestre di calciomercato. Lui vuole tornare al Barcellona  e per questo motivo non ha nemmeno preso in considerazione la possibilità di trasferirsi al Real Madrid e alla fine è rimasto a Parigi”. 

Piquè, calciatore del Barcellona, ha ingaggiato il nipote di Shakira per la sua squadra. 

Tarik Antonio Mebarak, nipote della cantante Shakira, ha firmato con l’Andorra, la squadra di proprietà del calciatore del Barcellona e attuale compagno dell’artista colombiana Gerard Piqué. E il 19enne colombiano, riportano i media spagnoli, ha già fatto il suo debutto la scorsa domenica con la seconda squadra del Principato, che gioca nella quarta divisione catalana, l’ultima categoria del calcio regionale. 

La squadra guidata da Carlos Sánchez ha vinto 4-1 e Mebarak è rimasto in campo per i 90′. Prima della firma con l’Andorra, il nipote di Shakira, che è il figlio di uno dei fratelli della cantante, aveva giocato nelle giovanili dell’Atlético Junior de Barranquilla e col Santa Fe de Bogotà (fonte Ansa).