Bologna, Sinisa Mihajlovic ha vinto il ‘Premio Coraggio 2019’

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Gennaio 2020 23:59 | Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio 2020 21:09
Bologna, Sinisa Mihajlovic ha vinto il 'Premio Coraggio 2019'

Bologna, Sinisa Mihajlovic nella foto Ansa

BOLOGNA –  “Ho sempre cercato di onorare con coraggio gli impegni della mia vita, affrontandola con coraggio, specie in quest’ultimo periodo”. E’ un Sinisa Mihajlovic emozionato quello che, alla vigilia dell’impegno di campionato del suo Bologna contro il Torino, ha ricevuto questa sera il ‘Premio Coraggio 2019’, istituito dalla Fondazione Quarto Potere e dal quotidiano torinese CronacaQui.
   
“Il coraggio non mi è mai mancato, mai mancato, come uomo, come calciatore e ora come allenatore – osserva Mihajlovic – Sono contento di ricevere il premio qui, perché Torino è una città che mi è rimasta nel cuore”.

Il tecnico ha infatti allenato il Toro per una stagione e mezza.
    Il riconoscimento è stato assegnato al tecnico, che sta lottando contro la leucemia, “per l’intrepida forza con cui ha affrontato la malattia, esempio fulgido per chi vive un momento difficile della propria esistenza”.

Nonostante i problemi di salute, Mihajlovic ha saputo dare una forte identità calcistica al suo Bologna. I rossoblù sono undicesimi in classifica, lontani dalla zona retrocessione e con un occhio alla zona Europa League. Da questo punto di vista, il destino del Bologna Calcio verrà deciso nel girone di ritorno. Quello d’andata è stato caratterizzato da risultati molto positivi (fonte ANSA).