Cagliari scrive a Google: “E’ ora di aggiornare il nostro logo” FOTO

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 24 Ottobre 2019 17:34 | Ultimo aggiornamento: 24 Ottobre 2019 17:34
Cagliari scrive Google logo vecchio in foto va cambiato bella classifica

Il Cagliari ha scritto a Google: “Cambiate il logo che è vecchio”

CAGLIARI – Il Cagliari è quinto in classifica, ad un passo dalla zona Champions. Meglio di lui hanno fatto solamente la Juventus di Maurizio Sarri, l’Inter di Antonio Conte, l’Atalanta di Gian Piero Gasperini e il Napoli di Carlo Ancelotti, le quattro squadre che partecipano anche all’attuale edizione della Champions League. Ma c’è un qualcosa che non sta bene ai sardi. Google ha scritto la classifica in maniera corretta ma ha usato un vecchio logo del Cagliari. Pronto il post social dei sardi: “Hey Google, la classifica di Serie A è stupenda, ma non pensi sia ora di aggiornare il nostro logo? Pronti ad aiutare se necessario…”.

Cagliari vola in Serie A grazie ad un Radja Nainggolan stellare. 

Il Cagliari è quinto in classifica contro ogni aspettativa. I sardi stanno facendo meglio di squadre che erano considerate più forti prima dell’inizio del campionato. Il Cagliari è davanti a squadre del calibro di Roma, Milan, Lazio, Fiorentina e Torino. Maran sta valorizzando al meglio i calciatori a sua disposizione. Tra loro ci sono anche campioni come Nainggolan e Simeone. 

Radja Nainggolan è l’anima della squadra sarda. L’ex calciatore della Roma è stato decisivo contro la Spal, con una grande prestazione coronata da un eurogol che ha sbloccato il match, e ha regalato un successo prezioso al suo nuovo/vecchio club in chiave classifica. I sardi hanno vinto 2 a 0 contro la Spal e hanno superato la Roma in classifica portandosi al quinto posto ad un passo dalla zona Champions. L’altra rete dei sardi, è stata siglata da Farago. 

Al termine del match, Nainggolan ha dedicato la rete allo moglie Claudia Lai: “Lo dedico a lei perché stanno passando un momento molto difficile. Il mio gol è per lei. Sono felice per l’entusiasmo che si sta creando intorno al Cagliari”.