Cagliari, scoppia il caso Pinilla: “Non sono infortunato, volevo giocare”

Pubblicato il 4 settembre 2012 11:38 | Ultimo aggiornamento: 4 settembre 2012 11:53
Pinilla_Cagliari

Pinilla (LaPresse)

CAGLIARI – A Cagliari esplode il “caso Pinilla“. L’attaccante cileno, assente domenica contro l’Atalanta per un infortunio rimediato nell’allenamento di giovedì scorso, è stato convocato nella Nazionale del suo Paese, cosa che non avrebbe fatto piacere alla società rossoblù, che avrebbe invece preferito che Pinilla recuperasse dall’infortunio durante la sosta.

Ma l’attaccante cileno si scatena su Twitter. Ieri, dopo la chiamata in Nazionale, rivolto ai tifosi cileni, ha scritto, in spagnolo: “Chiarisco che non sono infortunato, non ho giocato per precauzione nel mio club”. Poi stamani precisa, in italiano (che parla perfettamente): “Chiarisco che non è stata una decisione mia non giocare domenica con l’Atalanta! Io volevo giocare!”.