Calciomercato, Allegri resta al Milan. Il comunicato ufficiale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Giugno 2013 8:25 | Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2013 8:28
allegri berlusconi

Allegri e Berlusconi (LaPresse)

MILANO – Massimiliano Allegri resta al Milan. È questo l’esito della cena tra il tecnico toscano, Berlusconi e Galliani che si è svolta ad Arcore. Dopo giorni di attese e qualche tensione, le parti hanno trovato l’accordo per andare avanti insieme. Nessun accenno al rinnovo del contratto di Allegri, in scadenza nel 2014.

Ecco le parole del Presidente Onorario Silvio Berlusconi al termine del vertice di Arcore con Adriano Galliani e Massimiliano Allegri: “Abbiamo gioito insieme davanti a Milan Channel per la vittoria della squadra Primavera che è approdata alle semifinali scudetto. Sono felice per l’andamento del settore giovanile rossonero che vede nelle finali anche le squadre Allievi e Giovanissimi Nazionali. Con Galliani e Allegri abbiamo avuto una franca e cordiale discussione in cui si è rivisitata e analizzata la stagione passata e c’è stato un chiarimento su alcune cose. Si è trovato un accordo su diritti e doveri della Società verso l’allenatore e dell’allenatore verso la Società. Inoltre, si è parlato anche del tipo di gioco che il Milan dovrà praticare e sulla rosa della prossima squadra. Sono state anche tracciate le linee guida del prossimo mercato. Il rapporto con l’allenatore, che non si è mai interrotto, continua con fiducia e in assoluta e reciproca stima”.

La Roma, che aveva in mano un accordo con l’allenatore, resta delusa e spiazzata. Ora Baldini e Sabatini saranno costretti a scegliere un nuovo nome per la panchina giallorossa.