Calciomercato Inter, stampa inglese sicura: a Manchester per 40 milioni

Pubblicato il 12 Luglio 2011 15:30 | Ultimo aggiornamento: 12 Luglio 2011 15:31

LONDRA, 12 LUG – Nuovo rilancio del Manchester United per Wesley Sneijder: Sir Alex Ferguson ha pronta una maxi-offerta da 40 milioni di euro all'Inter e un contratto pluriennale da sette milioni a stagione per l'olandese. Stringe dunque i tempi il club inglese che vuole chiudere in anticipo il mercato con un colpo ad effetto. Da tempo Sneijder è il primo obiettivo di Ferguson disposto all'ennesimo sacrificio pur di arrivare all'olandese.
Da Manchester i sussurri suggeriscono che la trattativa è in dirittura d'arrivo. "Tutti ormai sono convinti che il passaggio di Wesley allo United sia imminente, già entro mercoledì ci potrebbe essere l'annuncio", le parole di una fonte interna allo United. Da parte sua Sneijder preferisce non commentare ma secondo il tabloid britannico si sarebbe già informato con il suo compagno di nazionale Nigel de Jong, centrocampista del City, sulle zone residenziali più esclusive della città inglese. Dal 2009 con la maglia dell'Inter, il 27/e olandese chiuderebbe il mercato spendaccione dello United che dopo anni di auterity ha già acquistato tre giocatori: David De Gea (Atletico Madrid), Phil Jones (Blackburn), Ashley Young (Aston Villa). Un indizio in più che spinge a credere che l'affare andrà in porto è la rinuncia ufficiale da parte dei Red Devils per Samir Nasri, considerata la prima alternativa a Sneijder. E' stato lo stesso Ferguson ad escludere l'arrivo del centrocampista francese dell'Arsenal, destinato al City.

Si accende anche il mercato del Chelsea, alla ricerca di un centrocampista. In cima alla lista di Andre Villas-Boas resta Luka Modric, per il quale è pronta un'offerta di 30 milioni di euro al Tottenham. Ma potrebbe tornare allo Stamford Bridge anche Scott Parker (West Ham) dopo l'infortunio di Michael Essien che dovrà stare fermo per sei mesi. Più suggestivo che reale viceversa l'interessamento per Kaka': difficilmente il brasiliano lascerà il Real Madrid. Mentre appare inevitabile la partenza di Carlos Tevez, in rottura prolungata con il City. Tra le possibili destinazioni (Real Madrid o Inter) è spuntata anche la pista brasiliana del Corinthians: secondo il Sun a Manchester è arrivata un'offerta di 40 milioni. Per l'argentino si tratterebbe di un ritorno a casa, perché proprio il Corinthians lo aveva strappato nel 2005 al Boca Juniors sborsando 15 milioni.