Calciomercato, Chiesa vuole lasciare la Fiorentina. Barone: “Nemmeno per un miliardo”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 23 Luglio 2019 16:22 | Ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2019 16:22
Calciomercato Juventus Chiesa Fiorentina cessione Barone

Chiesa esulta dopo una vittoria con la Fiorentina. Vorrebbe trasferirsi alla Juventus in questo calciomercato (foto Ansa)

NEW YORK – Federico Chiesa avrebbe chiesto la cessione alla Fiorentina ma avrebbe incassato il netto no della nuova proprietà americana che non vorrebbe presentarsi ai nuovi tifosi con la cessione del calciatore più forte della rosa. Chiesa avrebbe chiesto la cessione perché avrebbe voglia di trasferirsi alla Juventus nel corso di questo calciomercato.

Come scrive Il Corriere dello Sport, i giocatori della Fiorentina si trovavano a pranzo dentro il mercato italiano di Arthur Avenue; mentre Rocco Commisso e il suo staff nella trattoria di fronte, da Enzo’s. Joe Barone ha ricevuto una chiamata a sorpresa da Federico Chiesa, che ha voluto parlare faccia a faccia con il braccio destro di Rocco Commisso.

I due si sono avviati verso la 186ª street, lungo Arthur Avenue, per poi entrare in un altro ristorante, Zero Otto Nove. Sono saliti al primo piano e incredibilmente hanno cominciato a parlare di fronte a qualche testimone.

Calciomercato, Chiesa-Barone: il loro dialogo è riportato dal Corriere dello Sport. 

Federico Chiesa: «Voglio andare via, è arrivato il momento, ho bisogno di nuovi stimoli, mi dispiace. Dove voglio andare? Non lo so, non c’è nessuno per ora. Parlane con mio padre».

Dura replica di Barone, braccio destro del nuovo patron della Fiorentina Rocco Commisso: “Rocco Commisso ha già detto che sei incedibile nella sua conferenza stampa di presentazione. Lo ha promesso ai tifosi viola ed a un bambino ricoverato al Mayer. Federico, ma se non c’è nessuno, perché hai tutta questa fretta di andare via? Chi c’è dietro? Quale squadra? Con tuo padre ho già parlato e non ho più niente da dirgli. Ma siccome continuano a uscire queste voci sul tuo futuro, allora siate tu e lui a uscire allo scoperto, a dire che volete andare via.

Ditelo ai tifosi, spiegatelo, assumetevi la responsabilità della vostra scelta. In ogni caso non ti venderemo neanche se ci arrivasse un’offerta da un miliardo. Rocco non ha bisogno dei tuoi soldi. Noi non abbiamo comprato te, abbiamo comprato la Fiorentina e tutti i calciatori devono tornare a onorare la maglia” (fonte Il Corriere dello Sport, articolo a firma di Massimo Basile).