Calciomercato Juventus, Suarez: c’è l’accordo sullo stipendio faraonico. Il biografo di Messi conferma: “Via anche se Leo resta”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 5 Settembre 2020 12:03 | Ultimo aggiornamento: 5 Settembre 2020 11:23
Calciomercato Juventus, Suarez: c'è l'accordo sullo stipendio faraonico. Il biografo di Messi conferma: "Via anche Leo resta"

Calciomercato Juventus, Suarez: c’è l’accordo sullo stipendio faraonico. Il biografo di Messi conferma: “Via anche se Leo resta” (foto Ansa)

Calciomercato, Suarez-Juventus dovrebbe andare in porto anche con la permanenza di Messi al Barcellona.

Calciomercato, la permanenza di Messi al Barcellona non dovrebbe cambiare le cose in ottica Suarez-Juventus.

Infatti l’attaccante uruguaiano avrebbe raggiunto una intesa con la Juventus sulla base di un contratto triennale da ben dieci milioni di euro all’anno.

Una importante conferma arriva da Guillem Balague, il biografo di Messi e Ronaldo, persona bene informata sulle cose di casa Leo, con un tweet sufficientemente chiaro. Le sue dichiarazioni sono riportate dal Corriere dello Sport. 

«Non è vero che il futuro di Messi è legato a quello di Suarez. L’uruguaiano è d’accordo con la Juve e questo non influisce su ciò che deciderà Leo.

La richiesta al Barcellona si è abbassata: anziché i due anni rimasti di contratto (uno su opzione), Suarez sarebbe contento se gli venisse pagato anche un solo anno». 

E allora perché la Juventus non ha ancora acquistato Suarez? Il motivo ci è sempre svelato dal biografo di Messi.

L’attaccante uruguaiano ha altri due anni di contratto con il Barcellona da 14 milioni di euro a stagione. Quindi parliamo di un totale di 28 milioni (quasi quanto prenderebbe alla Juventus in tre anni).

Per rescindere il contratto con il Barcellona, per poi accasarsi alla Juventus, Suarez vorrebbe che almeno un anno del suo contratto venisse pagato subito dai blaugrana.

Per ora le parti non sono d’accordo ma la fumata bianca potrebbe arrivare nelle prossime ore. Così Suarez potrebbe accasarsi subito alla Juventus senza aspettare la scadenza del suo contratto con il Barcellona (fonte Il Corriere dello Sport).