Ciclismo, doping: 5 arresti a Roma, c’è anche un giornalista

Pubblicato il 21 Settembre 2010 9:19 | Ultimo aggiornamento: 21 Settembre 2010 13:14

Doping nel ciclismo

Cinque persone sono finite in manette nell’ambito di un’operazione antidoping dei Nas tra Roma e Rimini.

Oltre a un ciclista dilettante, un farmacista e un’infermiera, tra gli arrestati figurano anche un giornalista e un ciclista professionista.

I cinque sono ritenuti responsabili di aver costituito un’associazione per delinquere dedita al traffico illecito di sostanze dopanti, utilizzate da atleti appartenenti a squadre di ciclismo.

Il ciclista Enrico Rossi è stato arrestato stamattina a Torriana, in provincia di Rimini, con l’accusa di aver costituito un’associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze dopanti.

I Nas hanno anche eseguito 40 perquisizioni domiciliari e personali nelle province di Roma, Rimini, Forli’-Cesena, Modena, Prato, Bergamo, Reggio Emilia, Milano, Pistoia, Parma, Latina, Perugia e Bari.