Conte all’Inter, quando Cattelan nella busta scrisse…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Maggio 2019 13:21 | Ultimo aggiornamento: 31 Maggio 2019 13:21
Conte all'Inter, quando Cattelan nella busta scrisse...

Conte all’Inter, quando Cattelan nella busta scrisse…

ROMA – Dopo aver ospitato Antonio Conte a Epcc, Cattelan viene chiamato alle sue responsabilità proprio da Conte e dal presidente dell’Inter Steven Zhang. “Io l’avevo capito subito che saresti venuto all’Inter” prova a dire Cattelan. “Dai aprila” lo sfida Zhang. “Ma no, fidati di lui, non la aprire”, prova a difenderlo Conte.

Ma il presidente insiste e dalla busta, firmata un mese e mezzo fa in studio proprio da Conte ospite di E poi c’è Cattelan su Sky – esce il cartoncino con il logo del Bayern Monaco. Segue goffo tentativo di Cattelan di mascherare la figuraccia davanti a uno scocciato Zhang (per finta) e a uno sghignazzante Conte. “Io ti consiglio di continuare a fare ciò che fai, che lo fai bene – gli dice – i pronostici lasciali ad altri”.

Sorrisi di rito dopo lo sketch e Zhang fa a Conte: “Mister, sei pronto per la pazza Inter”. E lui: “No, non più pazza, basta pazzie”. E Cattelan: “Questo è uno scoop, non saremo più la pazza Inter, è fantastico”. (Fonte Twitter).