Coppa Italia, semifinali e finale: date e orari, dove vedere le partite in tv o in streaming

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 10 Giugno 2020 16:59 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2020 16:59
Coppa Italia, semifinali e finale: date e orari, dove vedere le partite in tv o in streaming

Coppa Italia, semifinali e finale: date e orari, dove vedere le partite in tv o in streaming (foto Ansa)

ROMA – Il calcio italiano torna in campo durante il coronavirus con la Coppa Italia.

Il 12 giugno sarà la volta di Juventus-Milan, il giorno dopo, il 13, sotto con l’altra semifinale Napoli-Juventus.

Il 17 giugno si giocherà a Roma la finalissima di Coppa Italia.

Tutte e tre le partite verranno trasmesse dalla Rai (probabilmente su Rai 1) alle ore 21.00.

La Rai trasmetterà queste partite in diretta tv in chiaro.

Questi tre match finali di Coppa Italia verranno anche trasmessi in streaming, sempre gratuitamente, sul sito internet della Rai.

Non è tutto, la Rai seguirà queste partite anche in diretta radiofonica, su Rai Radio 1, ed attraverso i suoi social network (con news, foto e video).

Queste notizie non sono una sorpresa perché il ministro dello Sport Spadafora aveva ufficializzato giorni fa la trasmissione delle tre partite di Coppa Italia in chiaro.

Il ministro ha parlato di regalo agli italiani ma in realtà la Rai detiene da sempre i diritti per la trasmissione delle partite di Coppa Italia.

Ovviamente la Rai ha sempre trasmesso questa competizione in chiaro.

Tre giorni dopo la finale di Coppa Italia, il 20 giugno, ricomincerà il campionato ma questa è un’altra storia.

Per la conquista del trofeo, restano in corsa quattro società: Inter, Milan, Juventus e Napoli.

I risultati maturati nelle gare di andata eleggono come favorite Juventus e Napoli ma il discorso qualificazione resta comunque in bilico.

L’Inter disputò la semifinale di andata in un periodo di vistoso calo fisico.

Il Napoli vinse a San Siro con una magia di Fabian Ruiz, sogno di calciomercato di Barcellona e Real Madrid.

Nell’altra semifinale, Milan e Juventus pareggiarono per uno a uno a San Siro.

Rebic illuse i rossoneri ma poi Cristiano Ronaldo pareggiò i conti su rigore allo scadere.

I rossoneri si presentano a Torino senza diversi giocatori chiave.

Sono infatti squalificati Ibrahimovic, Theo Hernandez e Castillejo.