Cristiano Ronaldo si allena regolarmente in Nazionale. E il problema al ginocchio?

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 12 Novembre 2019 20:15 | Ultimo aggiornamento: 12 Novembre 2019 19:54
Cristiano Ronaldo si allena in Nazionale non aveva un problema al ginocchio?

Cristiano Ronaldo nella foto Ansa

LISBONA (PORTOGALLO) – Maurizio Sarri ha parlato di un Cristiano Ronaldo non al meglio dal punto di vista fisico che si sta sacrificando per la Juventus ma in Nazionale Cr7 si sta allenando regolarmente senza accusare nessun fastidio. Gonçalo Paciência, compagno di Cristiano Ronaldo in nazionale, ha detto la sua sulle condizioni di CR7. Le sue dichiarazioni sono riportate dal Corriere dello Sport: “Se è pronto? Non ho una laurea in medicina, ma l’ho visto bene – le sue parole riportate da A Bola – la cosa più importante è che sia qui, perché è il migliore al mondo”.

Ecco cosa aveva detto Sarri su Cristiano Ronaldo dopo la sua sfuriata in Juve-Milan.

“Ronaldo va ringraziato perché ha fatto un sacrificio per giocare. Non stava in condizioni ottimali ma nonostante questo ha fatto sacrifici per esserci. Quindi se poi esce e si arrabbia ci può stare, non è un problema. Io ho apprezzato la sua voglia di esserci, la sua voglia di sacrificio per scendere in campo.

Il problema di Ronaldo non è l’età, non è vecchio. Negli ultimi tempi ha accusato un dolore al ginocchio, e un risentimento al collaterale. Quindi quando si allena intensamente o gioca partite ad alti livelli accusa del dolore fisico. Quindi ha anche difficoltà quando calcia in porta.

Non gli tirerò le orecchie, sarò tollerante, perché quando togli un giocatore che sta dando tutto è normale che ci resti male. Anzi vi dico anche che sarei preoccupato del contrario. Vuol dire che il calciatore è vivo, che ci tiene. Per me va bene così poi io deciderò sempre per il meglio della squadra, come stasera.

Noi avevamo speso molte energie nelle gare precedenti, quindi siamo arrivati un po’ stanchi a questo fine ciclo prima delle gare delle Nazionali. Ma mi piace lo spirito mostrato dalla squadra, la sua voglia di vincere la partita a tutti i costi” (fonte Sky Sport).