De Laurentiis a De Magistris: San Paolo un cesso lo strapago

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Settembre 2015 14:53 | Ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2015 14:53
De Laurentiis a De Magistris: San Paolo un cesso lo strapago

De Laurentiis a De Magistris: San Paolo un cesso lo strapago

NAPOLI – Lo stadio San Paolo è “un grande cesso e io lo strapago”. Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis non usa mezzi termini e se la prende frontalmente con il sindaco della città, Luigi De Magistris. Per lui, viste le condizioni in cui si trova, lo stadio dovrebbe essere dato al Napoli a titolo gratuito.

Secondo il presidente del Napoli  “è assurdo che il Consiglio Comunale debba dire è troppo, è poco, debba pronunciarsi sulla questione del San Paolo. Io mi domando: ma cosa mi stai dando? Un grande cesso, mi vergogno ad entrarci”.

Parole, quelle di De Laurentiis, che arrivano durante un’intervsta a Radio Kiss Kiss nella quale ha affrontato il problema dello stadio. ”Io – ha detto tra l’altro il presidente – sono Aurelio De Laurentiis ed il Napoli si chiama Calcio Napoli ed io ne sono fiero. Noi andiamo a giocare in un cesso, dovremmo giocare gratis, invece mi hanno fatto strapagare”.