Mondiali, la Colombia travolge il Giappone: 4-1 e primo posto (video e foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Giugno 2014 23:55 | Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2014 8:33
diretta giappone-Colombia

Honda (LaPresse)

CUIABA –  Mondiali Brasile 2014, Gruppo C. Classifica: Colombia 9 (qualificata), Grecia 4 (qualificata), Costa d’Avorio 3, Giappone 1. 

La diretta –  GIAPPONE-COLOMBIA 1-3 (17′ Cuadrado (r), 46′ Okazaki, 55′, 82′ J.Martinez, 89′ Rodriguez):

93′: termina la partita.

89′: poker della Colombia. Doppia finta e pallonetto delizioso del giocatore del Monaco.

85′: dentro anche Kiyotake, esce Kagawa.

85′: entra Faryd Mondragón al posto di Ospina, diventando il giocatore più anziano a prendere parte ad una gara di Coppa del Mondo.

82′: doppietta di Jackson Martinez. Ennesimo contropiede, Rodriguez serve una gran palla al compagno, che rientra sul sinistro e segna.

79′: altra ripartenza dei colombiani, che sfruttano gli enormi spazi lasciati dai giapponesi. Stavolta però sbagliano malamente l’ultimo passaggio.

74′: destro da fuori di Konno, leggermente deviato: la palla è però facile preda di Ospina.

67′: Okubo viene fermato in area e cade, Proenca fa proseguire. Le immagini confermano la correttezza della decisione.

65′: ancora Giappone pericolosissimo: cross di Uchida per Okubo, che dal limite dell’area piccola calcia alto.

64′: punizione dai 30 metri, va sempre Honda: sinistro di collo esterno, Kawashima respinge coi pugni.

63′: ammonito Guarín per un fallo ai danni di Kagawa.

62′: primo cambio per Zaccheroni: Yamaguchi entra in campo al posto di Aoyama.

59′: cross di Nagatomo dal fondo, Ospina esce a vuoto. Yoshito Okubo tocca di testa ma non riesce a trovare la deviazione decisiva.

55′: raddoppio della Colombia. James Rodríguez serve splendidamente l’attaccante del Porto, che non può sbagliare.

50′: James Rodríguez salta l’uomo e calcia di sinistro: tiro deviato che termina in corner.

46′: doppio cambio per la Colombia: escono Cuadrado e Quintero, entrano Carbonero e Rodriguez.

45′: pareggia il Giappone con Okazaki. All’ultimo secondo del primo tempo, cross di Honda e colpo di testa vincente di Okazaki sul primo palo.

42′: Adrián Ramos entra in area e serve Martinez: rigore in movimento, ma l’attaccante del Porto non trova lo specchio.

39′: Okubo serve Kagawa al limite dell’area, tiro di prima intenzione deviato.

38′: ennesimo calcio d’angolo per gli asiatici.38commentContropiede della Colombia dopo un errore di Konno. Quintero calcia da fuori area col mancino ma impatta male: palla a lato.

33′: altro tentativo su calcio piazzato di Honda: stavolta supera la barriera ma la palla esce di un soffio sulla destra.

29′: Quintero prova a fare tutto da solo, entra in area ma viene chiuso. I colombiani chiedono il rigore, l’arbitro lascia correre.

26′: Kagawa rientra sul destro e calcia in porta dal limite: palla indirizzata all’angolino, Ospina in tuffo mette in corner.

24′: contropiede della Colombia, Jackson Martinez viene fermato da Konno all’ingresso in area: questa volta l’arbitro Proenca lascia correre.

20′: altro angolo per la Colombia, dalla destra stavolta: Ospina esce e respinge coi pugni.

16′: GOOOL COLOMBIA. Cuadrado trasforma dagli undici metri.

15′: Yasuyuki Konno viene ammonito per il fallo che ha causato il rigore.

14′: botta di Atsuto Uchida dai 30 metri: palla deviata che termina in angolo.

10′: Ci prova ancora Okubo cou un destro rasoterra da fuori: palla a lato.

9′: Bellissima palla in profondità di Hasebe per Okubo, che controlla e calcia a rete: conclusione di sinistro inguardabile.

4′: Cuadrado prova il lancio per Quintero, ma sbaglia decisamente la misura e la palla terminata sul fondo.

1′: i nipponici si giocano la permanenza al Mondiale. Ampio turnover per i sudamericani.

GIAPPONE (4-2-3-1): 1 Kawashima, 2 Uchida, 22 Yoshida, 15 Konno, 5 Nagatomo, 16 Yamaguchi, 17 Hasebe, 13 Okubo, 4 Honda, 10 Kagawa, 9 Osazaki (12 Nisikawa, 23 Godna, 3 G. Sakai, 7 Endo, 8 Kiyotake, 11 Kakitani, 14 Aoyama, 15 Konno, 19 Inoha, 20 Saito, 21 H. Sakai). All.: Zaccheroni.

COLOMBIA (4-4-2): 1 Ospina, 18 Zuniga, 16 Balanta, 23 Valdez, 7 Armero, 11 Cuadrado, 15 Mejia, 13 Guarin, 20 Quintero, 19 Ramos, 21 Jackson Martinez (12 Vargas, 22 Mondragon, 2 Zapata, 3 Yepes, 5 Carbonero, 6 Sanchez, 4 Arias, 19 A.Ramos, 8 Aguilar, 10 Rodriguez, 9 Gutierez, 17 Bacca, 14 Ibarbo). All.: Pekerman.

ARBITRO: Proenca (Portogallo).

(foto Ansa)