Empoli e Udinese vincono, Genoa rischia retrocessione in Serie B

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 12 maggio 2019 16:52 | Ultimo aggiornamento: 12 maggio 2019 16:54
Empoli e Udinese vincono, Genoa torna a rischiare retrocessione in Serie B

Empoli e Udinese vincono, Genoa torna a rischiare retrocessione in Serie B. Foto ANSA/FEDERICO PROIETTI

ROMA – Il Genoa ha perso contro l’Atalanta, Empoli e Udinese hanno vinto. Con questi risultati, i rossoblù hanno solamente un punto sulla zona retrocessione. Frosinone e Chievo Verona sono già retrocesse in Serie B mentre l’Empoli, che è terzùltimo, è vivo più che mai. I toscani hanno dominato e vinto in casa della Sampdoria e si sono portati a meno uno dal Genoa. L’Udinese ha conquistato i tre punti a Frosinone e mantiene la zona salvezza. I friulani hanno 37 punti, come il Bologna, e si trovano a più due sull’Empoli e a più uno sul Genoa. 

La lotta per non retrocedere è più viva che mai. Coinvolte Empoli, Genoa, Udinese, Bologna e Parma. 

L’Udinese ha vinto 3-1 sul campo del già retrocesso Frosinone. La partita è stata decisa dalla doppietta di Stefano Okaka Chucka e dal gol segnato da Samir. I padroni di casa hanno segnato il gol della bandiera con Dionisi.

L’Empoli ha vinto 2-1 in casa della Sampdoria, squadra che non ha più nulla da chiedere a questo campionato. I gol sono stati segnati da Farias e da Di Lorenzo.  Ciccio Caputo ha fallito un calcio di rigore. Al 91′, Fabio Quagliarella ha consolidato il suo primato nella classifica marcatori della Serie A segnando su calcio di rigore. 

5 x 1000

La lotta per non retrocedere vede coinvolte cinque squadre. Il Parma ha 38 punti e domani giocherà una sfida salvezza molto delicata contro il Bologna. Poi abbiamo i rossoblù e l’Udinese con 37 punti, segue il Genoa con 36 punti e l’Empoli con 35 punti. Ci sono cinque squadre nel giro di tre punti. Le ultime due giornate di campionato promettono spettacolo anche nelle zone basse del nostro campionato.