“La Juventus sembra il Bari”, ironia social sulla nuova maglia FOTO

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 14 Settembre 2019 16:24 | Ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2019 16:24
Fiorentina Juventus maglia Bari social foto ironia tifosi altre squadre

Fiorentina Juventus, Cristiano Ronaldo con la nuova maglia biancorossa (foto Ansa)

TORINO – Il primo tempo di Fiorentina-Juventus non ha regalato emozioni ma nel “bar virtuale” dei social network, gli appassionati di calcio hanno trovato comunque il modo di discutere di questa partita. E’ finita nel mirino del popolo dei social, la nuova maglia della Juventus. La squadra allenata da Maurizio Sarri è scesa in campo con una maglia biancorossa che non ricorda nemmeno da lontano quella tradizionale della Juventus. Per questo gli utenti dei social network hanno ironizzato dicendo: “Ma non è la Juventus, guardatela bene, è il Bari!”. 

La divisa odierna della Juventus, ricorda moltissimo quella di altre squadre: cioè Bari, Piacenza e Perugia. I bianconeri hanno puntato su una scelta cromatica davvero particolare. Secondo i ben informati, potrebbe trattarsi di un omaggio ai tifosi indonesiani. La Juve ha giocato la partita contro la Fiorentina a quest’ora per permettere ai tifosi asiatici di guardarla in prima serata. La Juve è sempre attenta a queste logiche di mercato, ha molti tifosi in Asia, ed è per questo che ci gioca sempre delle amichevoli nel precampionato, e vuole conquistare nuovi fan in questa parte del mondo. 

Fiorentina-Juventus, la cronaca del primo tempo del primo anticipo del sabato della terza giornata del campionato italiano di calcio di Serie A. 

Primo tempo con poche emozioni tra la Fiorentina e la Juventus. I bianconeri non hanno creato nessuna occasione da gol e hanno dovuto sostituire Douglas Costa e Miralem Pjanic che sono usciti dal campo per infortuni muscolari. I viola invece hanno sfiorato il gol per due volte, la prima con Dalbert e la seconda con Chiesa.

Dalbert ha colpito di testa da due passi ma non è riuscito a dare potenza alla sua conclusione a rete e ha dato la possibilità a Szczesny di deviare la sfera in calcio d’angolo. Chiesa è andato a pressare Szczesny, il portiere polacco ha calciato sul suo corpo ma per sua fortuna la palla non è finita in rete ma alta sopra la traversa della porta bianconera.