Fiorentina, 48 ore per fare valutazioni dopo scivolone contro il Frosinone

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 7 aprile 2019 21:18 | Ultimo aggiornamento: 7 aprile 2019 21:18
Fiorentina, 48 ore per fare valutazioni dopo scivolone contro il Frosinone

Fiorentina, 48 ore per fare valutazioni dopo scivolone contro il Frosinone. Foto
ANSA / CLAUDIO GIOVANNINI

FIRENZE – ”A seguito della grave sconfitta con il Frosinone, la proprietà e la dirigenza della Fiorentina si riuniranno durante le prossime 48 ore con l’obiettivo di analizzare con lucidità la situazione”. E’ la nota diffusa dalla società viola in serata, dopo il passo falso e la brutta prestazione della squadra oggi al Franchi contro il Frosinone, che ha fatto esplodere il malcontento anche della tifoseria.

Indipendentemente da questa sconfitta, la Fiorentina occupa una posizione di mezza classifica ed è lontana sia dalla zona Europa League che da quella per la Champions League. L’unico obiettivo stagionale resta la Coppa Italia ma anche qui la situazione non è semplice perché, per accedere alla finale, i viola hanno bisogno di una vittoria sul campo dell’Atalanta dopo il 3-3 della gara di andata a Firenze. 

Fiorentina, squadra da ritrovare in tempo per la semifinale di Coppa Italia.

”L’intenzione – prosegue la nota del club viola – è individuare tutte le misure volte a garantire l’impegno ed auspicabilmente i risultati della squadra in vista degli impegni dell’ultima parte dell’anno sportivo. Si vuole rivedere la squadra forte e promettente vista in più occasioni durante questa stagione”.

Al momento, stando a quanto trapelato, non sarebbe comunque previsto alcun cambio in panchina. Il tutto aspettando domenica di un’altra partita casalinga, con il Bologna, e soprattutto la semifinale di ritorno di Coppa Italia il 25 aprile a Bergamo contro l’Atalanta.
fonte Ansa.