Inter, Conte: “Ibrahimovic? Penso ai miei. Esposito calciatore importante”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Ottobre 2019 18:08 | Ultimo aggiornamento: 19 Ottobre 2019 18:08
Inter Conte Ibrahimovic Esposito mi tengo i miei calciatori

Inter, Antonio Conte nella foto Ansa

MILANO – “Ibrahimovic? Con grandissimo rispetto verso di lui, parlare di altri giocatori non è giusto per quel che mi stanno dando i miei calciatori e che spero continuino a darmi, ho fiducia in loro”. Così il tecnico dell’Inter Antonio Conte ha commentato le voci su un possibile ritorno in nerazzurro di Zlatan Ibrahimovic. “C’era molto dispiacere per l’infortunio di Sanchez da parte mia e dello staff medico – ha aggiunto durante la conferenza alla vigilia della gara con il Sassuolo -. Aveva anche cominciato a dare un grande apporto, ora deve essere bravo a rialzarsi più forte di prima. A volte alcune tegole possono dare opportunità e stimoli per fare ancora più quadrato ed essere più uniti. Noi dobbiamo uscire più forti dalla disavventura”.

“Tanti parlano senza sapere. È una polemica inesistente”. Lo ha detto il tecnico dell’Inter, Antonio Conte, commentando la polemica sulla scelta di non concedere Sebastiano Esposito alla nazionale under 17 per i Mondiali di categoria. “È venuto qui Viscidi, il coordinatore delle nazionali giovanili, tre settimane fa, gli ho detto che ero felicissimo di mandarlo ai Mondiali – ha aggiunto durante la conferenza alla vigilia della gara con il Sassuolo -. Gli ho detto ‘mi auguro solo non succeda niente’, lui ha capito.
    Esposito è un prospetto importante per il futuro ma anche per il presente, lo stavo per far giocare contro il Barcellona. È assolutamente pronto. Nelle disgrazie ci sono opportunità quindi vediamo il bicchiere mezzo pieno”.

“C’è una partita importante per loro, importantissima per noi. Ci misureremo con una splendida realtà del campionato di Serie A come il Sassuolo, vanno i fatti i complimenti a chi l’ha creato. E per questo spiace per la perdita del presidente Squinzi”. Lo ha detto il tecnico dell’Inter Antonio Conte, alla vigilia della gara con il Sassuolo. “Sono sereno perché la squadra ha lavorato benissimo, con grande impegno, voglia e determinazioni – ha proseguito -.
    Dobbiamo continuare ad avere regolarità di risultati e prestazioni, continuando questo percorso che abbiamo iniziato cercando di migliorarci giorno per giorno. Questo deve essere importante, il futuro passa dal miglioramento di ognuno di noi” (fonte Ansa).