Juventus, Paul Pogba alla festa di Barzagli. I tifosi: “Fatelo bere e fatelo firmare!”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Maggio 2019 20:49 | Ultimo aggiornamento: 20 Maggio 2019 20:50
Juventus, Paul Pogba alla festa di Barzagli. I tifosi: "Fatelo bere e fatelo firmare!"

Juventus, Paul Pogba alla festa di Barzagli. I tifosi: “Fatelo bere e fatelo firmare!” (da Instagram)

TORINO – Paul Pogba a Torino per la festa di addio di Andrea Barzagli alla Juventus. Il campione del Manchester United ha dedicato un post Instagram a Barzagli: «Grande uomo e grande calciatore – ha scritto il campione del mondo su Instagram -. E ora? Sicuramente sarai top qualunque cosa farai. Sei un esempio per tutti i calciatori». La sua presenza a Torino non è passata inosservata. I tifosi hanno scherzato sui social: “Fatelo bere. Poi fatelo firmare. Torna Paul!”.

Juventus, emozioni allo Stadium per la festa scudetto dei bianconeri. 

 Juve emozione addii, Atalanta Champions vicina – Un altro pareggio casalingo, per la Juve, nella serata dei saluti ad Allegri e Barzagli e della cerimonia di consegna della coppa per l’ottavo scudetto consecutivo; un punto d’oro per l’Atalanta che resta al terzo posto con l’Inter e si giocherà la Champions nell’ultima partita, anche se la vittoria avrebbe dato a Gasperini un enorme vantaggio nello sprint finale verso la coppa più prestigiosa.

Aria di festa bianconera con malinconia, allo Stadium, per l’addio di Allegri e il ritiro di Andrea Barzagli, con la fascia da capitano per l’ultima partita della carriera in casa. Tanti tifosi, ultrà compresi, spesso non hanno risparmiato critiche, a dispetto degli 11 trofei vinti in cinque anni, al tecnico livornese, ma questa sera l’atteggiamento non può essere quello del saluto, pazienza se più d’uno lo fa con un po’ di ipocrisia: “Grazie di tutto”, intona la curva sud.

Tutto lo stadio applaude e Allegri, commosso un’altra, restituisce e applaude a sua volta. C’è la grande curiosità di novità per il dopo-Allegri ma il vicepresidente Nevded chiede tempo: “Non abbiamo fretta”, dice. C’è anche Buffon a vedere la partita, anche per lui valanghe di applausi e cori. Di fronte però c”è l’Atalanta che ha appena perso la Coppa Italia e non vuole lasciarsi sfuggire l’altro grande obiettivo, la Champions. Non ha mai perso con la Juve quest’anno, anzi l’ha fatta piangere, sbattendola fuori dalla Coppa Italia ai quarti di finale (fonte Ansa).