Lecce in serie B. Lui si commuove, lei lo picchia: “Non hai mai pianto per me o i nostri figli”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 maggio 2018 9:42 | Ultimo aggiornamento: 16 maggio 2018 9:42
Lecce in serie B. Lui si commuove, lei lo picchia: "Non hai mai pianto per me o i nostri figli"

Lecce in serie B. Lui si commuove, lei lo picchia: “Non hai mai pianto per me o i nostri figli”

ROMA – Ha gioito intensamente, fino alle lacrime, forse troppo intensamente forse con troppe lacrime per la promozione matematica del suo Lecce in serie B. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,Ladyblitz – Apps on Google Play]
Al punto che la moglie, letteralmente, non ci ha visto più e ha iniziato a inveirgli contro, a colpirlo, a fargli male. Fino a che non sono dovuti intervenire i carabinieri, i vicini li avevano allertati pensando che la rissa domestica potesse degenerare in tragedia.

E’ successo un paio di domeniche fa a Como nella casa di una coppia di salentini che vivono lì. La donna c’era rimasta malissimo alla vista della commozione del marito: non aveva speso una lacrima per il suo matrimonio, non un moccolo per la nascita dei figli, quella reazione emotiva l’ha fatta imbestialire. E giù botte. Vicenda curiosa e istruttiva: non si gioca con i sentimenti, meglio, con la manifestazione dei sentimenti. Specie in famiglia.