Liverpool-Tottenham, domani Chelsea-Arsenal? Le altre Nazioni che giocano a fare?

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 8 maggio 2019 23:30 | Ultimo aggiornamento: 8 maggio 2019 23:31
Liverpool-Tottenham, domani Chelsea-Arsenal? Le altre Nazioni che giocano a fare?

Liverpool-Tottenham, domani Chelsea-Arsenal? Le altre Nazioni che giocano a fare?. Foto EPA/NIGEL RODDIS

ROMA – Il dominio del calcio spagnolo è ufficialmente terminato. Dopo cinque Champions League consecutive, quattro al Real Madrid ed una al Barcellona, la Spagna alza bandiera bianca al cospetto della fame e della velocità del calcio inglese. Ad inizio stagione, nessuno avrebbe pensato ad una finale tra Liverpool e Tottenham. Si parlava della Juventus di Cristiano Ronaldo, del Real Madrid del pallone d’oro Modric, del Bayern Monaco in cerca di rivincita, del Psg zeppo di campioni, del Manchester City di Guardiola, del Barcellona di Suarez e Messi. Insomma, si parlava di tutto meno che di Liverpool e Tottenham.

Liverpool-Tottenham, nessuno avrebbe pensato ad una finale del genere…

Delle due, quella che godeva di maggiore credito era il Liverpool per aver raggiunto la finale di Champions League già lo scorso anno e per aver rinforzato la squadra con l’acquisto di Alisson Becker. Ma nonostante tutto questo, il Liverpool era considerato comunque meno delle squadre sopra elencate. Il Tottenham nemmeno veniva preso in considerazione. Tottenham che ha passato la fase a gironi solamente per il “suicidio” dell’Inter contro il già eliminato Psv. 

Anche in Europa League, è dominio inglese. Chelsea e Arsenal sono ad un passato dalla finale che sarebbe anche un derby di Londra. Il Chelsea ha pareggiato 1-1 a Francoforte ed ospita una squadra in crisi che ha subito sei gol dal Leverkusen nell’ultimo turno di campionato. Compito più insidioso per l’Arsenal. I Gunners dovranno guadagnarsi l’accesso alla finalissima di Europa League sul campo del Valencia ma partono forti del 3-1 della gara di andata. 

Se Chelsea e Arsenal dovessero accedere alla finalissima, le due finali delle due competizioni europee per club sarebbero tra squadra inglesi. Quindi, anche la prossima Supercoppa Europea sarebbe tra squadre inglesi. I club inglesi stanno sostituendo quelli spagnoli nell’olimpo del calcio che conta. 

Le altre Nazioni? Sono indietro anni luce. L’Italia vivacchia con la Juventus, ma quest’anno i bianconeri sono usciti ai quarti di Champions League. Stessa sorte è toccata al Napoli nei quarti di Europa League. I club francesi, tedeschi e portoghesi chiudono un’annata da dimenticare. Insomma, le altre Nazioni che giocano a fare? Sperando in un futuro migliore ma senza i soldi dei club inglesi sarà molto difficile…