Manchester City, Toure: “Non ho mai litigato con Balotelli”

Pubblicato il 5 Aprile 2012 10:51 | Ultimo aggiornamento: 5 Aprile 2012 10:59

LONDRA – Dopo le indiscrezioni ecco la smentita, secca e perentoria, dell'interessato: Yaya Toure non solo nega di aver mai litigato con Mario Balotelli ma giura di amarlo come un fratello.

Ennesima puntata della saga Manchester City, tra litigi veri e presunti, alterchi in campo e fuori. Domenica scorsa, nel corso della gara contro il Sunderland, Balotelli aveva discusso animatamente con Aleksandar Kolarov per calciare una punizione, meritandosi i fischi dell'Etihad Stadium. E una volta rientrato negli spogliatoi, complice la frustrazione generale per il pareggio, avrebbe avuto anche un'accesa discussione con Toure.

Una indiscrezione che trova pero' la smentita dello stesso centrocampista ivoriano: ''Quando ho letto i giornali sono rimasto scioccato perche' la gente non conosce il mio rapporto con Mario. E' piu' di un amico, e' mio fratello e gli voglio tanto bene. Mi dispiace soprattutto per Mario, perche' in questa vicenda e' lui che va di mezzo''.

Toure pere' non risparmia una frecciata al suo compagno di squadra. ''Il problema con Mario e' che e' ancora un ragazzo. E quando ha in testa qualcosa, non importa se e' giusta o sbagliata, lui semplicemente la fa. Deve imparare ad ascoltare di piu''', ha dichiarato Toure in un'intervista al Daily Mail.