Caso Mauro Icardi: da Wanda Nara a Mino Raiola a un rinnovo che non arriva

Pubblicato il 14 febbraio 2018 17:20 | Ultimo aggiornamento: 14 febbraio 2018 17:20
Caso Mauro Icardi: da Wanda Nara a Mino Raiola a un rinnovo che non arriva

Caso Mauro Icardi: da Wanda Nara a Mino Raiola a un rinnovo che non arriva. ANSA/ PAOLO SALMOIRAGO

MILANO – In casa Inter è scoppiato il caso Mauro Icardi. Il calciatore dell’Inter non ha ceduto alle lusinghe di Mino Raiola ed è rimasto fedele a Wanda Nara. La sua agente vuole condurre il gioco e non ha intenzione di accettare l’offerta dell’Inter, ritenuta troppo bassa, per il rinnovo del contratto di Maurito.

Il tentativo di Mino Raiola

Mino Raiola, come scrive Sport Mediaset,    ha  tentato  invano di strappare la procura del giocatore (anche questo potrebbe essere alla base delle incomprensioni tra Icardi e la Nara delle scorse setitmane): l’agente di Ibrahimovic e Balotelli avrebbe voluto l’argentino nella usa scuderia, forte anche di un’offerta del Manchester United, nuovo pretendente che si va ad affiancare al Real Madrid.

Wanda Nara vuole condurre il gioco

Una situazione in divenire, come scrive Sport Mediaset, con l’Inter che preme per arrivare ad una soluzione (l’attuale clausola di 110 milioni, per quanto alta, non è ritenuta suifficiente alla luce delle ultime quotazioni di mercato) e l’entourage di Icardi che non ha al contrario alcuna fretta. Al momento, infatti, non è in calendario alcun incontro. Questo non significa che non ci sarà, significa soltanto che la prima mossa deve farla il club: Wanda Nara vuole condurre il gioco alle sue condizioni, da un punto di forza che ritiene consolidato. Mino Raiola permettendo…

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other