Menez fa sognare i tifosi della Reggina con post social: “Sud j’arrive”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 14 Giugno 2020 17:30 | Ultimo aggiornamento: 14 Giugno 2020 17:30
Menez fa sognare i tifosi della Reggina con post social: "Sud j'arrive"

Menez fa sognare i tifosi della Reggina con post social: “Sud j’arrive” (foto Ansa)

REGGIO CALABRIA – Il calciomercato della Reggina starebbe iniziando con il botto con un nome del calibro di Jeremy Menez.

La società calabrese, fresca di promozione in Serie B, avrebbe raggiunto l’accordo con l’ex calciatore di Psg, Roma e Milan Jeremy Menez.

Importanti conferme sono arrivate proprio dai profili social del francese visto che Menez ha pubblicato una foto mentre era in viaggio con la scritta: “Sud j’arrive”.

Menez ha 33 anni e ha una carriera prestigiosa alle spalle ma negli ultimi tempi ha fatto fatica (per usare un eufemismo…).

Negli ultimi tre anni, Menez ha giocato con il contagocce e ha girato il mondo per trovare fortuna.

Dopo aver deluso in Turchia con l’Antalyaspor, ed aver giocato ad intermittenza in Messico con l’America, Menez è finito addirittura in Serie B francese con il Paris Football Club.

Insomma, negli ultimi tre anni Menez ha giocato poco più di 40 partite.

Davvero poco se pensate che la Serie B ne ha di più in un’unica stagione.

Ma la Reggina vuole un nome importante per portare entusiasmo nell’ambiente ed è convinta di poter rigenerare quello che una volta veniva soprannominato “FenoMenez“.

Il calciatore francese non ha bisogno di presentazioni visto che in Italia lo conosciamo molto bene.

Dotato di buona tecnica, può ricoprire molti ruoli sul fronte offensivo: in giovane età giocava prevalentemente da trequartista o ala, talvolta da seconda punta, mentre nel Milan, sotto la guida dell’ex tecnico Filippo Inzaghi, è stato spesso impiegato come centravanti di movimento.

È rapido e abile nel dribbling. È inoltre un ottimo rigorista. 

Tornando alle sue esperienze italiane, con la Roma ha giocato dal 2008 al 2011 disputando complessivamente 113 partite con dodici gol.

Con i giallorossi ha mostrato un grande talento ma anche una discontinuità che ha convinto la squadra capitolina a cederlo.

Dopo tre anni a Parigi, in cui ha vinto diversi trofei con il Paris Saint Germain, Menez è tornato nel nostro Paese grazie al calciomercato per vestire la maglia del Milan.

A Milano, sotto la gestione tecnica di Inzaghi, ha disputato la stagione più bella della sua carriera con ben 16 gol in 35 partite.

Il resto è storia.