Roma, Baldini verso l’addio: il motivo? Queste frasi nell’autobiografia di Totti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 settembre 2018 11:17 | Ultimo aggiornamento: 27 settembre 2018 11:17
Roma, Baldini verso l'addio: il motivo? Queste frasi nell'autobiografia di Totti

Roma, Baldini verso l’addio: il motivo? Queste frasi nell’autobiografia di Totti

ROMA – “Del resto sappiamo tutti che in queste ultime stagioni la tua presenza è stata un peso per la Roma”. Queste parole, presenti nell’autobiografia di Francesco Totti, e che l’ex capitano giallorsosso racconta di essersele sentite dire da Franco Baldini, stanno portando alle dimissioni dello stesso Baldini. Le rivelazioni di Totti non hanno fatto piacere al manager toscano, che con lui non ha avuto un rapporto semplice fin dal 2011, quando lo definì “pigro” nel suo secondo ritorno alla Roma. Oggi, a distanza di sette anni, Baldini sta per dire addio al club giallorosso per la terza volta nella sua carriera, seppur con un ruolo diverso da quelli precedenti (oggi è nel Comitato Esecutivo del club).

Le frasi incriminate. All’interno del libro, Totti racconta il confronto avuto con il braccio destro di Pallotta. “Baldini mi ha detto: “Ho voluto e sostenuto Spalletti perché sapevo che la pensava come me. Anni fa ti dissi che volevo venderti, ma ogni allenatore che contattavo mi chiedeva la garanzia della tua presenza. Spalletti non me l’ha chiesta, anzi. Del resto sappiamo tutti che in queste ultime stagioni la tua presenza è stata un peso per la Roma. Vedrai che la prossima stagione la Roma, liberata da una presenza così ingombrante, e per la quale nutre una profonda gratitudine, aprirà un nuovo capitolo della sua storia. (…)”. Totti replica: “Vorrei fare il vice presidente. Non perché io tenga particolarmente alle cariche, ma vorrei essere il più alto in grado a Trigoria”. La risposta di Baldini: “Non ti serve, Francesco. Tu sei Totti”.