Roma

De Rossi: “Se fossi andato a Manchester a quest’ora mi sarei suicidato…”

De Rossi: "Se fossi andato a Manchester a quest'ora mi sarei suicidato..."

De Rossi (LaPresse)

ROMA – I tanti dubbi nel momento più difficile con la maglia della Roma, poi la decisione: restare per cercare la rivincita con la maglia giallorossa. Una scelta che si è rivelata azzeccata.

Alla vigilia della sfida con la Juve, Daniele De Rossi può dirlo con soddisfazione. Il Corriere dello Sport racconta i segreti del centrocampista. “Meno male che non sono andato a Manchester – ha rivelato De Rossi – sennò a quest’ora mi sarei suicidato…Fossi andato via, non sarei mai più riuscito a vedere una partita della Roma”.

La scelta è stata difficile, perché le sensazioni dopo il derby perso in finale di Coppa Italia erano brutte: “Non mi sentivo a mio agio, non mi riconoscevo più nel rapporto con i compagni e con i tifosi”.

Poi la svolta. Il derby vinto il 22 settembre e quattro giorni dopo un’altra vittoria in casa della Sampdoria: Sabatini lo ferma e gli dice: “Daniele, mi sta venendo il dubbio che siamo proprio forti”. Lui ci pensa su, poi risponde: “Io non ho nessun dubbio”.

To Top