Roma-Livorno, formazioni Serie A: Rudi Garcia sfida Perotti con Mattia Destro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 gennaio 2014 13:01 | Ultimo aggiornamento: 18 gennaio 2014 11:10
Roma-Livorno, formazioni Serie A: Rudi Garcia sfida Perotti con Mattia Destro (LaPresse)

Roma-Livorno, formazioni Serie A: Rudi Garcia sfida Perotti con Mattia Destro (LaPresse)

ROMA, STADIO OLIMPICO – Roma-Livorno,   formazioni Serie A: Rudi Garcia sfida Perotti con Mattia Destro

ROMA-LIVORNO ORE 18.00. IN ATTESA DELLE UFFICIALI, ECCO LE PROBABILI FORMAZIONI

Roma (4-3-3): 26 De Sanctis, 35 Torosidis, 5 Castan, 29 Burdisso, 3 Dodò, 15 Pjanic, 16 De Rossi, 6 Strootman, 8 Ljajic, 22 Destro, 27 Gervinho. (28 Skorupski, 1 Lobont, 17 Benatia, 13 Maicon, 33 Jedvaj, 11 Taddei, 44 Nainggolan, 94 Ricci, 7 Marquinho, 10 Totti, 24 Florenzi, 88 Borriello). All.: Garcia. Squalificati: nessuno. Diffidati: Maicon, Nainggolan, Pjanic, Florenzi. Indisponibili: Romagnoli, Balzaretti.

Livorno (5-4-1): 1 Bardi, 15 Mbaye, 17 Ceccherini, 23 Emerson, 85 Coda, 2 Piccini, 19 Greco, 41 Duncan, 10 Luci, 24 Benassi, 9 Paulinho. (A disp.: 22 Anania,37 Aldegani, 27 Biagianti, 33 Valentini, 3 Gemiti, 77 Rinaudo, 11 Lambrughi, 7 Belingheri, 14 Mosquera, 29 Borja, 26 Siligardi, 20 Emeghara). All.: Perotti.

Squalificati: De Lucia. Diffidati: Emeghara, Luci, Greco, Coda. Indisponibili: nessuno. Arbitro: Russo di Nola Quote Snai: 1,17 6,50 15,00

Curiosità, precedenti e statistiche sulla partita di campionato tra la Roma ed il Livorno

La Roma non subisce gol in casa, in match ufficiali, da 331′: ultima rete incassata da Vargas al 29′ di Roma-Fiorentina 2-1 dello scorso 8 dicembre, in campionato. Poi si sommano i rimanenti 61′ di quella gara e le intere vinte dalla Roma contro Catania (4-0 in A), Sampdoria (1-0 in coppa Italia) e Genoa (4-o in serie A).

Il Livorno non vince in campionato dal 3 novembre scorso, 1-0 al “Picchi” sull’Atalanta. Nelle 8 giornate seguenti i toscani hanno ottenuto un solo punto (2-2 in casa contro il Milan lo scorso 7 dicembre), subendo poi 7 sconfitte. In trasferta il Livorno non segna da 585′, ossia dal 45′ di Hellas Verona-Livorno 2-1 del 29 settembre scorso, autore del gol Rinaudo.

Poi si conta il secondo tempo del ‘Bentegodi’ e le trasferte a Napoli (0-4), Bologna (0-1), Milano contro l’Inter (0-2), Verona sponda Chievo (0-3) ed a Roma contro la Lazio (0-2). (Ha collaborato Football Data).