Mondiali 2018, Croazia in semifinale: 6-5 alla Russia dopo i rigori, Rakitic decisivo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 luglio 2018 22:58 | Ultimo aggiornamento: 7 luglio 2018 23:01
Mondiali 2018, Croazia in semifinale: 6-5 alla Russia dopo i rigori, Rakitic decisivo

Mondiali 2018, Croazia in semifinale: 6-5 alla Russia dopo i rigori, Rakitic decisivo (Ansa)

MOSCA – Russia-Croazia 5-6 dopo i rigori, gol: Cheryshev 30′, Kramaric 39′, Vida 101′, Mario Fernandes 114′. La sequenza dei rigori: Smolov parato, Brozovic gol, Dzagoev gol, Kovacic parato, Mario Fernandes fuori, Modric gol, Ignashevic gol, Vida gol, Kuzyaev gol, Rakitic gol [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

Croazia in semifinale. La Russia si è arresa solamente ai calci di rigore. La Russia era passata in vantaggio con Cheryshev ma Kramaric ha pareggiato i conti e ha portato la partita ai supplementari. Nel corso degli extra time, Mario Fernandes ha risposto a Vida e la partita è terminata ai calci di rigore. Dagli undici metri la Croazia ha prevalso sulla Russia grazie agli errori di Smolov e Fernandes e alla realizzazione decisiva di Rakitic. La Croazia si qualifica per la semifinale dove si giocherà l’accesso alla finalissima del Mondiale contro l’Inghilterra.

Primo tempo dagli alti contenuti agonistici tra i padroni di casa della Russia e la Croazia. La Russia ha sfiorato il gol con Dzyuba. Dopo una bella azione tra Golovin e Cheryshev, il pallone è arrivato a Dzyuba che ha calciato a botta sicura ma la sua conclusione è stata respinta in calcio d’angolo da Lovren. La Croazia non è stata a guardare e ha creato due occasioni da gol importanti dalle parti di Akinfeev.

Nel primo caso, Rebic si è liberato dalla destra e ha fatto partire un tiro cross che è stato respinto in calcio d’angolo da Akinfeev. Poco dopo, Rebic ha cercato il gol con un colpo di testa che è terminato fuori di un soffio.

La Russia è passata in vantaggio, tra l’entusiasmo generale, al 30′. Cheryshev, capocannoniere della squadra con quattro gol, ha avviato e concluso l’azione con un sinistro da applausi che ha terminato la sua corsa sotto l’incrocio dei pali. Nulla da fare per Subasic.

La Croazia ha saputo incassare il colpo e reagire immediatamente. Mentre la Russia cercava il raddoppio sulle ali dell’entusiasmo, la Croazia l’ha fulminata in contropiede. Cross di Mario Mandzukic dalla sinistra e colpo di testa vincente di Kramaric. Il calciatore dell’Hoffenheim è stato schierato a sorpresa al posto di Marcelo Brozovic, il ct croato ha avuto ragione.

Nella ripresa, dopo un quarto d’ora di studio, è la Croazia ad andare vicina al due a uno. Dopo una uscita a vuota di Akinfeev, Perisic ha calciato a botta sicura ma la sua conclusione si è spenta sul palo interno della porta avversaria. Dopo aver superato questo spavento, la Russia ha saputo riorganizzarsi, anche grazie ai cambi di Cherchesov, e ha portato la Croazia, grande favorita alla vigilia della partita, ai tempi supplementari.

Negli extra time, la partita è stata sbloccata dal gol del difensore croato Vida. Sugli sviluppi di un angolo calciato da Modric, Vida è saltato più in alto di tutti e ha segnato di testa il gol che ha gelato i tifosi della Russia.
I padroni di casa non si sono arresi e hanno trovato il pareggio al 114′ con una rete fotocopia, rispetto a quella croata, segnata da Mario Fernandes. Il calciatore brasiliano, naturalizzato russo, ha segnato di testa su cross di Dzagoev.
La lotteria dal dischetto ha premiato la Croazia. Rakitic ha segnato il gol decisivo dagli undici metri e ha qualificato la Croazia che in semifinale affronterà l’Inghilterra. La Russia esce dal Mondiale di casa a testa alta.

Gli highlights di Russia-Croazia

114′ Russia-Croazia 2-2, gol di Mario Fernandes. Il difensore ha segnato di testa su cross di Dzagoev.

101′ Russia-Croazia 1-2, gol di Vida. Il difensore della Croazia ha segnato di testa sugli sviluppi di un angolo battuto da Modric.

39′ Russia-Croazia 1-1, gol di Kramaric. Nel momento migliore della Russia, ha pareggiato la Croazia in contropiede. Cross di Mandzukic e gol di testa di Kramaric.

30′ Russia-Croazia 1-0, gol di Cheryshev. La Russia è passata in vantaggio grazie a un gol da cineteca di Cheryshev. L’ex calciatore del Real Madrid ha segnato con un bolide di sinistro.

Le pagelle di Russia-Croazia 5-6 dopo i calci di rigore.

RUSSIA (4-2-3-1) Akinfeev 6.5; Mario Fernandes 6.5, Ighashevich 7, Kutepov 6, Kudryashov 6; Zobnin 6, Kuzyaev 6.5; Samedov 6, Golovin 6, Cheryshev 7; Dzyuba 6. Erokhin 6, Smolov 5 e Gazinskiy 5.5. All. Cherchesov 6.

CROAZIA (4-2-3-1) Subasic 7; Vrsaljko 6, Lovren 6, Vida 7.5, Strinic 6; Modric 6.5, Rakitic 7; Rebic 6, Kramaric 7, Perisic 6.5; Mandzukic 7. Brozovic 6.5, Pivaric 6, Corluka 6 e Kovacic 5.5. All. Dalic 6.5.

Arbitro: Ricci (Brasile) 6.5.

CLICCA QUI per il tabellone completo dei Mondiali.

Tutti i gironi dei Mondiali:

  • Gruppo A: Russia, Arabia Saudita, Egitto e Uruguay.
  • Gruppo B: Portogallo, Spagna, Marocco e Iran.
  • Gruppo C: Francia, Australia, Perù e Danimarca.
  • Gruppo D: Argentina, Islanda, Croazia e Nigeria.
  • Gruppo E: Brasile, Svizzera, Costa Rica e Serbia.
  • Gruppo F: Germania, Messico, Svezia e Corea del Sud.
  • Gruppo G: Belgio, Panama, Tunisia e Inghilterra.
  • Gruppo H: Polonia, Senegal, Colombia e Giappone.